Spese mediche

Come pagare e reclamare i rimborsi

Non importa se sei assicurato in Francia o nel tuo paese d’origine, perchè tutti dovranno pagare le spese mediche quando richieste, come per esempio, le spese dei medicinali e degli esami medici. È allora che puoi richiedere un rimborso alla tua compagnia assicuratrice.

Un medico generale può prendere €20-25 a consulta e uno specialista €25-30. Le tariffe sono più alte di notte o durante i fine settimana. Anche una visita a domicilio può costare molto di più.

Le forme di pagamento variano: i dottori di solito preferiscono gli assegni e molte organizzazioni non accettano denaro in contanti. Solo in alcuni casi, come per le ospedalizzazioni e se sei coperto da un’assicurazione specifica, sei esente dal pagamento anticipato.

Rimborsi

Se possiedi un’assicurazione medica internazionale, ti consigliamo di conservare attentamente tutti i documenti delle cure mediche e le fatture delle spese mediche che hai sostenuto in Francia. Fai delle copie ed inviale alla tua compagnia assicuratrice seguendo le istruzioni che richiede il contratto con la compagnia.

Se sei iscritto alla Previdenza sociale francese devi mandare un formulario compilato ( feuille de soins) alla CPAM ( Caisse Primaire d’Assurance Maladie). I dottori o le organizzazioni sanitarie possono darti questo formulario. Fanne una fotocopia e conservala, nel caso andasse perduta. Quando chiedi il primo rimborso, devi includere i tuoi dati bancari, chiamati RIB ( Relevé d’Identité Bancaire), affinchè possano inviarti il pagamento. Il rimborso impiega di solito 2-3 settimane e puoi consultarlo su internet, alla pagina: www.ameli.fr (dovresti ricevere le informazioni per l’accesso nella documentazione data dalla CPAM.

Se possiedi una Carte Vitale e il dottore (o l’organizzazione sanitaria) appartiene al sistema di previdenza sociale francese, è possibile che debba pagare solo le spese non rimborsabili invece di pagare tutto e poi richiederne il rimborso.

Per alcune spese mediche (es. dentistiche o protesi ortopediche), dovresti prima chiedere autorizzazione alla CPAM per assicurarti di poter chiedere il rimborso in seguito.

Livello di rimborso

Una gran percentuale di spese mediche vengono rimborsate quando sei iscritto al sistema di previdenza sociale francese. Ecco alcuni esempi relativi al 2004:

Spese mediche, dentistiche e ospedaliere: 70%
Spese paramediche e di personale ausiliario: 60%
Spese per analisi di laboratorio: 60-70%
Test AIDS e Epatite C: 100%
Medicine salvavita o molto costose: 100%
Medicine con etichette bianche staccabili (vignette) es. per malattie maggiori: 65%
Medicine con etichette blu staccabili (vignette), es. per malattie minori: 35%
Oculisti (no occhiali) : 65%
Piccoli apparati e accessori: 65%
Protesi e grandi apparati per persone disabili: 100%
Prodotti di origine umana (sangue, latte): 100%
Spese di trasporto e alloggio: 65%
Terapia termale con ospedalizzazione: 80%
Primo mese di ospedalizzazione: 80%
Ospedalizzazione oltre il primo mese: 100%
Trasferimento da un ospedale all’altro: 100%

Assicurazione privata complementaria

Il resto delle spese mediche non rimborsabili dal sistema di previdenza sociale francese (chiamato Ticket modérateur) rimangono a tuo carico. Questo è il motivo per cui la maggior parte dei francesi (circa l’85% della popolazione) sceglie un’assicurazione sanitaria privata complementare ( mutuelle, assurance complémentaire). Quest'assicurazione addizionale copre parzialmente o completamente i costi delle spese mediche non rimborsabili dalla previdenza sociale generale. Alcuni datori di lavoro pagano parte o interamente la copertura sanitaria di un impiegato. Nelle nostre pagine gialle potete trovare una lista di alcune organizzazioni di assicurazioni sanitarie della mutua.

Ulteriori letture

Quest'articolo è stato d'aiuto?

Vuoi mandarci commenti, suggerimenti o domande su questo tema? Scrivici qui: