Visti per la Germania

Regolamenti e procedure di registrazione

A seconda della tua nazionalità, potresti avere bisogno di un visto per andare in Germania. Tieni in considerazione che spesso e volentieri avvengono cambiamenti nelle regole e regolamenti. Qui ti diamo un esempio delle categorie più soggette a cambiamenti

Nazionalità che non necessitano di un visto per alcun motivo:

I cittadini della UE e quelli di Islanda, Norvegia e Liechtenstein. Dopo 3 mesi in Germania devi richiedere un permesso di residenza.

Nazionalità che non necessitano di un visto fino a 3 mesi:

Cittadini degli USA, Australia, Canada, Israele Giappone, Nuova Zelanda e Svizzera, i quali potrebbero richiedere il loro permesso di residenza dopo essere arrivati in Germania senza il visto. Puoi entrare in Germania senza il visto a condizione che non eserciti nessun lavoro pagato o lavori in proprio. Se hai intenzione di rimanere più a lungo o desideri lavorare, dovrai richiedere il visto (dovreste essere in grado di depositare la domanda dalla tua ambasciata / consolato in Germania).

Nazionalità che necessitano di un visto in qualsiasi caso:

In questo caso avrai bisogno di un visto anche per brevi soggiorni. È il caso della maggior parte dei paesi Africani e Asiatici.

Ulteriori informazioni sui visti per la Germania possono essere trovate sul sito www.auswaertiges-amt.de  (Ministero degli Affari Esteri tedesco).

I visti sono generalmente associati al tipo di soggiorno (per esempio visti turistici, visti per studenti, visti per affari, ecc.). Il tipo di visto, cosi come il tipo di permesso di residenza, dipendono dalle ragioni della tua visita; con l’unica differenza che il visto si rilascia fuori dal paese.

Una volta in Germania, il permesso di soggiorno sarà rilasciato per le stesse ragioni del visto. Il motivo del soggiorno non potrà essere cambiato in Germania, per esempio, non puoi arrivare con un visto per studenti e richiedere un permesso di residenza da lavoratore. Se desideri cambiare lo status di residenza dovrai probabilmente lasciare prima il paese per poi richiedere un altro tipo di visto! Prendi attentamente in considerazione le ragioni per cui richiedi il visto per evitare fastidiose conseguenze più tardi.

Documenti e tempi d’attesa

Per la richiesta del visto, devi avere alcuni se non tutti i seguenti documenti (contatta la tua ambasciata/consolato locale per sapere le richieste esatte):

  • Passaporto con almeno 3 mesi di validità dopo la fine del periodo per il visto, con una pagina libera in più per il visto.
  • Documento/i d’iscrizione; il numero dipenderà dalla nazionalità
  • 2 foto passaporto
  • Conferma di possedere risorse finanziarie durante il soggiorno.
  • Prova di assicurazione medica
  • Prova della ragione della visita e/o la prenotazione dell’albergo e/o un biglietto di ritorno.
  • Una lettera dal datore di lavoro o luogo di studi. Nel caso di lavoro autodidatta una lettera da parte di un contabile, manager bancario o dalla Camera del Commercio locale

Tutti i formulari dovrebbero essere completati almeno 6 settimane prima della data prevista per la partenza. Se dovessi richiedere un visto da un paese al di fuori del tuo paese d’origine, la tua richiesta sarà riferita all’ambasciata tedesca da lì, e potrebbe impiegarci più tempo ad essere processata.

L’Area di Schengen

La Germania fa parte del Trattato di Schengen, il quale permette la libera circolazione per i residenti nei paesi sottostanti all’ Area di Schengen. Un visto appartenente ad uno di questi paesi è valido per tutta l’Area. Viaggiare all’interno di quest’area ha la stessa legalità che viaggiare all’interno della Germania. Se arrivi in Germania con un visto per turisti, sei libero di rimanere in Germania e/o alcun altro paese all’interno dell’Area di Schengen fino ad una durata di 90 giorni per un periodo di 6 mesi.

Oltre che alla Germania, gli altri paesi partecipanti al Trattato di Schengen sono: Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Finlandia, Grecia, Islanda, Italia, Lussemburgo, Olanda, Norvegia, Portogallo, Spagna e Svezia.

  • Sebbene tu possa lasciare l’Area di Schengen e tornare tutte le volte che vuoi o che hai bisogno di farlo durante i tuoi 6 mesi di validità del visto, potrai rimanere in totale non più di 90 giorni.
  • I visti per uno dei paesi dell’Area di Schengen sono validi in tutti gli altri paesi membri.

I paesi al di fuori dell’Area di Schengen includono Svizzera, Regno Unito e le Channel Islands, Irlanda, Marocco, e Gibilterra.

Trivia: Schengen è una regione del Lussemburgo nella quale è stato firmato il trattato originale nel 1985.

Ulteriori letture

Quest'articolo è stato d'aiuto?

Vuoi mandarci commenti, suggerimenti o domande su questo tema? Scrivici qui: