30% ruling

Imposta sul reddito vantaggiosa per il personale Olandese

Imposta sul reddito vantaggiosa per il personale Olandese con funzioni specialistiche. L'imposta sul reddito olandese permette al personale specialistico, che soddisfa determinati requisiti, l'opportunità di richiedere l'applicazione della cosiddetta 30% ruling. La 30% ruling riduce il salario lordo tassabile al 70% - il restante 30% potrà essere rimborsato, esente da imposte sul salario e sul reddito, dal datore di lavoro. Questa 30% ruling consente un sostanziale alleggerimento fiscale per il personale specialistico non olandese, invitato dai datori di lavoro olandesi.

Vantaggi della 30% ruling olandese per il personale specialistico proveniente dall'estero

  • Alleggerimento delle imposte sul salario e sul reddito: salario tassabile al 70%, 30% rimborsabile esente da tasse
  • Rimborso addizionale esente da tasse per determinati costi, es. scuole internazionali
  • Sostituzione della patente di guida estera con una patente olandese
  • L'imprenditore può utilizzare la 30% ruling se occupato presso la propria società
  • La 30% ruling sostiene l'imprenditore nell'attrarre il personale specialistico proveniente dall'estero
  • Le normali deduzioni sulle imposte sul reddito personale olandese sono comunque applicabili
  • Nessuna tassa sul patrimonio (1,2% sul valore medio patrimoniale)

Vantaggi per il personale

La 30% ruling permette di considerare i non residenti. Questa implica che il dipendente avrà i vantaggi della normale imposta sul reddito personale come ad esempio la deduzione ipotecaria. Tuttavia il personale non residente non dovrà dichiarare il proprio patrimonio alle autorità fiscali olandesi (Box III, 1,2% sul valore medio patrimoniale).

Vantaggi per dipendenti US o possessori di US green card

Il fatto che il personale US o in possesso di US green card sia soggetto alla imposta sul reddito negli USA sulla base della propria nazionalità e che sia considerato come non-residente ai fini della tassazione olandese sul reddito personale, consentirà di ottenere lo status di non-residente grazie alla trattato fiscale tra USA e Paesi Bassi. Il vantaggio dello status di non-residente in Olanda, oltre alla 30% ruling, consente al dipendente l'esenzione fiscale per tutti i giorni trascorsi fuori dal territorio olandese, indipendentemente siano essi stati utilizzati per lavoro o per vacanza, negli USA o in qualsiasi altro paese. Il dipendente potrà ridurre il proprio reddito imponibile, utilizzando i giorni trascorsi fuori dall'Olanda. In altre parole il rischio di una doppia tassazione per il personale è pressoché inesistente.

Vantaggi per i datori di lavoro/imprenditori

Gli imprenditori che vogliono avviare la propria attività in Olanda possono beneficiare della 30% ruling se sono assunti presso la propria azienda in Olanda; non è rilevante che la società sia straniera o Olandese, è sufficiente che sia una entità giuridica. Se le esigenze della 30% ruling sono soddisfatte ed il periodo è correttamente definito, potrà pienamente usufruire di questi vantaggi.

Se non sarà in grado di soddisfare le richieste, potrà comunque beneficiare della 30% ruling come datore di lavoro. Se desidera accogliere personale specialistico straniero, qualificato per la ruling, ed ha raggiunto un accordo per il salario netto, il rimborso esentasse del 30% ed il rimborso esentasse dei costi per la scuola internazionale ridurranno sostanzialmente i costi del datore di lavoro se comparati a quelli di un dipendente che non usufruisce della 30% ruling. L'accordo sul salario lordo con il dipendente non porta ad un vantaggio per il datore di lavoro, dato che i costi da parte dell'imprenditore con o senza la 30% ruling restano in questo caso invariati.

Lei ha una domanda di tassa?

Orange Tax Services
www.orangetax.nl

tel. +31(0)20 553 96 65
Keizersgracht 62-64
1015 CS Amsterdam

This article has been submitted by Arnold Waal

Ulteriori letture

Quest'articolo è stato d'aiuto?

Vuoi mandarci commenti, suggerimenti o domande su questo tema? Scrivici qui: