Zalando

Lavorare presso un’azienda di vendita online nel centro di Berlino

Zalando è un’azienda di vendita online, specializzata nella vendita di scarpe e articoli di moda. Con i nuovi settori di Zalando sport, Zalando bambini e Zalando bellezza, il negozio online ha potuto ampliare il suo attuale assortimento che è attualmente composto da oltre 1500 marche con più di 150.000 prodotti.

Zalando

La storia dell’impresa

Nell’ottobre del 2008, con un ridotto assortimento di scarpe, il negozio online Zalando fa la sua prima apparizione in internet. L’impresa è stata fondata da David Schneider e Robert Gentz, con l’aiuto dei fratelli Samwer che partecipano come investitori. In quei primi anni le scarpe vengono impacchettate e spedite nella cantina dei primi uffici della società.

Già a partire da novembre il ridotto assortimento viene però esteso ad ulteriori marche di scarpe. Ciò porta il provvisorio magazzino di scarpe, riempitosi fino al tetto a causa della crescente richiesta, a trasferirsi nel febbraio 2009. Di conseguenza i prodotti potevano essere spediti solo il giorno stesso dell’ordine.

A seguito del crescente successo, Zalando apre nei primi mesi del 2009 un nuovo reparto di spedizione in Austria. Contemporaneamente amplia il suo assortimento nei settori moda e vestiti. Nel settembre 2009 Zalando lancia uno spot per la televisione, con il motto “URLA DI PIACERE!”. Così l’azienda di commercio online riesce a far crescere la sua fama. Nel 2010 l’assortimento nei settori scarpe per bambini, sport e bellezza viene ulteriormente ampliato. A fine 2010 il negozio conquista il primo posto nella vendita online di scarpe.

Grazie al successo internazionale, nel passaggio dal 2010 al 2011, si apre la possibilitá per nuovi potenziali clienti di essere riforniti anche in Olanda, Francia e Italia. Attraverso il giornale Zalando e un personale blog, l’impresa inizia a fornire ai clienti anche informazioni su moda e stili di vita.

Il 2011 e il 2012 sono caratterizzati sia da un ulteriore ampliamento dell’assortimento, che dall’espansione in Gran Bretagna, Svizzera, Spania, Svezia, Danimarca, Polonia, Belgio, Finlandia e Norvegia. In tutta la Germania vengono costruiti nuovi centri logistici (fra gli altri, gli stabilimenti a Großbeeren, Brieselang e Erfurt), in grado di rispondere alla crescente richiesta. Attualmente Zalando ha circa 4000 dipendenti e ha posato la prima pietra per un nuovo centro logistico in Mönchengladbach che diventerà operativo a partire da ottobre 2013.

Zalando come datore di lavoro

Zalando offre non solo un ambiente di lavoro internazionale, ma anche una gamma molto ampia di opportunità lavorative. In più di 9 settori lavorativi, Zalando cerca continuamente lavoratori qualificati e motivati. Gestione delle risorse umane, marketing, pubbliche relazioni, IT, controlling, consulting, moda, logistica e magazzino e molti altri ancora. Un giovane e dinamico team, con un basso livello di gerarchia, aspetta chiunque sia interessato a lavorare con Zalando.

Portale lavoro: www.zalando.it/offerte-di-lavoro/ 

La storia dell’impresa

Nell’ottobre del 2008, con un ridotto assortimento di scarpe, il negozio online Zalando fa la sua prima apparizione in internet. L’impresa è stata fondata da David Schneider e Robert Gentz, con l’aiuto dei fratelli Samwer che partecipano come investitori. In quei primi anni le scarpe vengono impacchettate e spedite nella cantina dei primi uffici della società.

Già a partire da novembre il ridotto assortimento viene però esteso ad ulteriori marche di scarpe. Ciò porta il provvisorio magazzino di scarpe, riempitosi fino al tetto a causa della crescente richiesta, a trasferirsi nel febbraio 2009. Di conseguenza i prodotti potevano essere spediti solo il giorno stesso dell’ordine.

A seguito del crescente successo, Zalando apre nei primi mesi del 2009 un nuovo reparto di spedizione in Austria. Contemporaneamente amplia il suo assortimento nei settori moda e vestiti. Nel settembre 2009 Zalando lancia uno spot per la televisione, con il motto “URLA DI PIACERE!”. Così l’azienda di commercio online riesce a far crescere la sua fama. Nel 2010 l’assortimento nei settori scarpe per bambini, sport e bellezza viene ulteriormente ampliato. A fine 2010 il negozio conquista il primo posto nella vendita online di scarpe.

Grazie al successo internazionale, nel passaggio dal 2010 al 2011, si apre la possibilitá per nuovi potenziali clienti di essere riforniti anche in Olanda, Francia e Italia. Attraverso il giornale Zalando e un personale blog, l’impresa inizia a fornire ai clienti anche informazioni su moda e stili di vita.

Il 2011 e il 2012 sono caratterizzati sia da un ulteriore ampliamento dell’assortimento, che dall’espansione in Gran Bretagna, Svizzera, Spania, Svezia, Danimarca, Polonia, Belgio, Finlandia e Norvegia. In tutta la Germania vengono costruiti nuovi centri logistici (fra gli altri, gli stabilimenti a Großbeeren, Brieselang e Erfurt), in grado di rispondere alla crescente richiesta. Attualmente Zalando ha circa 4000 dipendenti e ha posato la prima pietra per un nuovo centro logistico in Mönchengladbach che diventerà operativo a partire da ottobre 2013.

Zalando come datore di lavoro

Zalando offre non solo un ambiente di lavoro internazionale, ma anche una gamma molto ampia di opportunità lavorative. In più di 9 settori lavorativi, Zalando cerca continuamente lavoratori qualificati e motivati. Gestione delle risorse umane, marketing, pubbliche relazioni, IT, controlling, consulting, moda, logistica e magazzino e molti altri ancora. Un giovane e dinamico team, con un basso livello di gerarchia, aspetta chiunque sia interessato a lavorare con Zalando.

Portale lavoro: www.zalando.it/offerte-di-lavoro/ 

Ulteriori letture

Quest'articolo è stato d'aiuto?

Vuoi mandarci commenti, suggerimenti o domande su questo tema? Scrivici qui: