Il sistema scolastico americano

Classi, orari scolastici e semestri

Molti bambini vanno a scuola prima dell'inizio della scuola dell'obbligo, a sei anni, perché frequentano già il nido o l'asilo. Il periodo massimo di anni di scuola è 13 anni, cioè dai 5 ai 18 anni, ovvero 13 classi (dall'asilo alla “dodicesima”).

Il sistema scolastico americano

I bambini di solito frequentano l'asilo o la prima elementare a 5 o 6 anni e ogni anno avanzano di una classe fino ad arrivare alla “dodicesima” all'età di 17 anni.

Qualche volta, anche se raramente, capita che uno studente debba ripetere un anno per un'assenza prolungata o per dei voti troppo bassi. I 12 anni successivi all'ultimo anno di asilo fanno parte di quello che viene chiamato il “sistema 6-3-3”, dove le classi dalla prima alla sesta sono le elementari, dalla settima alla nona sono le medie e quelle dalla decima alla dodicesima sono le superiori.

Le eccezioni al sistema 6-3-3 possono essere i sistemi 5-3-4 e 6-2-4 e i vecchi sistemi 8-4 e 6-6. Con il sistema 8-4 i ragazzi passano otto anni alle elementari (dalla prima all'ottava) e quattro anni alle superiori (dalla nona alla dodicesima). Con il sistema 6-6 i ragazzi passano sei anni alle elementari (dalla prima alla sesta) e sei anni in una scuola combinata di medie e superiori (dalla settima ala dodicesima). A prescindere da quale sistema utilizzi ogni distretto scolastico, il curriculum statale di base di ogni classe rimane lo stesso. Di solito uno studente ha un insegnante per ogni materia nei suoi primi sei anni di scuola elementare e un insegnante diverso per ogni materia nelle ultime sei classi alle medie e alle superiori.

Anche se secondo la legge un bambino può lasciare la scuola o ritirarsi a 16 anni, di solito si tende a scoraggiare questo fenomeno, perché in America le prospettive di lavoro per chi non ha un diploma di scuola superiore sono ancora meno che mediocri, infatti la maggior parte dei ragazzi vanno a scuola fino ai 18 anni.

Iscrizione

Generalmente i ragazzi che frequentano le elementari o le medie di un istituto pubblico vanno a scuola vicino casa. Se si ha una preferenza per una scuola pubblica in particolare o per un distretto scolastico, conviene comprare o affittare una proprietà in quella zona. È del tutto normale per un americano chiedere a un'agenzia immobiliare di trovargli una sistemazione vicino a un distretto scolastico specifico. Ogni scuola preferisce che gli studenti inizino i corsi nel primo semestre, anche se non è obbligatorio.

In molte città sono previsti degli autobus per il trasporto scolastico dei bambini , anche se questo servizio viene fornito solo da alcune scuole e per i bambini di alcune fasce d'età, e copre solo il tragitto tra la casa e la scuola; ad esempio ci sarà un servizio di autobus laddove la distanza tra la casa e la scuola vada oltre le due o due miglia e mezzo (tra i 3 e i 5 km). Alcune città hanno un servizio di autobus solo per bambini che usufruiscono di un'educazione di sostegno.

Semestri e orari scolastici negli Stati Uniti

Solitamente l'anno scolastico dura nove mesi, dall'inizio di settembre al mese di maggio o giugno, ed è diviso in quadrimestri o semestri. Alcune scuole utilizzano il sistema dei quadrimestri, diviso in tre sessioni: autunno (da settembre a dicembre), inverno (da gennaio a marzo) e primavera (da marzo a maggio o giugno). Altre usano il calendario in semestri divisi in due sessioni: l'autunnale (da settembre a dicembre) e il primaverile (da gennaio a maggio).

Le vacanze scolastiche vengono rese pubbliche dalle scuole con largo anticipo, in modo da permettere ai genitori di organizzare le ferie in base alle vacanze scolastiche. Normalmente non è consentito lasciare l'istituto durante l'orario di lezione, a parte per le visite dal dottore o dal dentista; in questi casi l'insegnante, se possibile, deve essere avvertito in anticipo ed è necessario avere l'autorizzazione del preside, che non viene concessa spesso. È particolarmente sconsigliato richiedere il permesso di uscita anticipata per il proprio figlio durante esami o compiti in classe.

La giornata scolastica delle elementari in genere va dalle 08.00 alle 15.00 o 15.30, con un'ora di pausa pranzo. Alle superiori l'orario va dalle 07.30 alle 14-14.30 e comprende sei lezioni da un'ora o quattro da 90 minuti, con 5 minuti di pausa tra le lezioni e una pausa pranzo di 30 minuti. Le attività extra curricolari e gli sport si svolgono dopo nel pomeriggio. Nelle scuole pubbliche si fa lezione dal lunedì al venerdì e non c'è lezione né il sabato né la domenica.

Salute

In molti stati, prima di iniziare la scuola, i bambini devono essere vaccinati contro alcune malattie, come la poliomielite, la difteria, il tetano, la pertosse, il morbillo, gli orecchioni e la rosolia. Alcuni bambini vengono sottoposti ad esami per malattie come la tubercolosi, ma se tuo figlio è stato vaccinato contro la tubercolosi, non corre nessun rischio, dato che risulterà positivo quando gli faranno le analisi. Quando si fa domanda di iscrizione per una scuola, viene richiesto un referto in inglese dei vaccini e delle date esatte in cui sono stati fatti.

Pranzo e spuntino a scuola

Di solito i bambini delle elementari si portano un pranzo al sacco, anche se quelli che vivono vicino alla scuola tornano a casa per pranzo. Durante l'ora dello spuntino e del pranzo è inoltre possibile comprare del latte. Molte scuole elementari e medie forniscono un servizio di self-service dove i bambini possono pranzare, e ad alcuni bambini che beneficiano di assistenza socio-economica vengono dati dei buoni-pasto.

I ragazzi delle superiori possono usare degli armadietti per tenere i libri e le loro cose personali. Per quelli che arrivano in bici, alcune scuole hanno delle rastrelliere, e alle superiori si possono trovare dei parcheggi per le auto.

I bambini di solito frequentano l'asilo o la prima elementare a 5 o 6 anni e ogni anno avanzano di una classe fino ad arrivare alla “dodicesima” all'età di 17 anni.

Qualche volta, anche se raramente, capita che uno studente debba ripetere un anno per un'assenza prolungata o per dei voti troppo bassi. I 12 anni successivi all'ultimo anno di asilo fanno parte di quello che viene chiamato il “sistema 6-3-3”, dove le classi dalla prima alla sesta sono le elementari, dalla settima alla nona sono le medie e quelle dalla decima alla dodicesima sono le superiori.

Le eccezioni al sistema 6-3-3 possono essere i sistemi 5-3-4 e 6-2-4 e i vecchi sistemi 8-4 e 6-6. Con il sistema 8-4 i ragazzi passano otto anni alle elementari (dalla prima all'ottava) e quattro anni alle superiori (dalla nona alla dodicesima). Con il sistema 6-6 i ragazzi passano sei anni alle elementari (dalla prima alla sesta) e sei anni in una scuola combinata di medie e superiori (dalla settima ala dodicesima). A prescindere da quale sistema utilizzi ogni distretto scolastico, il curriculum statale di base di ogni classe rimane lo stesso. Di solito uno studente ha un insegnante per ogni materia nei suoi primi sei anni di scuola elementare e un insegnante diverso per ogni materia nelle ultime sei classi alle medie e alle superiori.

Anche se secondo la legge un bambino può lasciare la scuola o ritirarsi a 16 anni, di solito si tende a scoraggiare questo fenomeno, perché in America le prospettive di lavoro per chi non ha un diploma di scuola superiore sono ancora meno che mediocri, infatti la maggior parte dei ragazzi vanno a scuola fino ai 18 anni.

Iscrizione

Generalmente i ragazzi che frequentano le elementari o le medie di un istituto pubblico vanno a scuola vicino casa. Se si ha una preferenza per una scuola pubblica in particolare o per un distretto scolastico, conviene comprare o affittare una proprietà in quella zona. È del tutto normale per un americano chiedere a un'agenzia immobiliare di trovargli una sistemazione vicino a un distretto scolastico specifico. Ogni scuola preferisce che gli studenti inizino i corsi nel primo semestre, anche se non è obbligatorio.

In molte città sono previsti degli autobus per il trasporto scolastico dei bambini , anche se questo servizio viene fornito solo da alcune scuole e per i bambini di alcune fasce d'età, e copre solo il tragitto tra la casa e la scuola; ad esempio ci sarà un servizio di autobus laddove la distanza tra la casa e la scuola vada oltre le due o due miglia e mezzo (tra i 3 e i 5 km). Alcune città hanno un servizio di autobus solo per bambini che usufruiscono di un'educazione di sostegno.

Semestri e orari scolastici negli Stati Uniti

Solitamente l'anno scolastico dura nove mesi, dall'inizio di settembre al mese di maggio o giugno, ed è diviso in quadrimestri o semestri. Alcune scuole utilizzano il sistema dei quadrimestri, diviso in tre sessioni: autunno (da settembre a dicembre), inverno (da gennaio a marzo) e primavera (da marzo a maggio o giugno). Altre usano il calendario in semestri divisi in due sessioni: l'autunnale (da settembre a dicembre) e il primaverile (da gennaio a maggio).

Le vacanze scolastiche vengono rese pubbliche dalle scuole con largo anticipo, in modo da permettere ai genitori di organizzare le ferie in base alle vacanze scolastiche. Normalmente non è consentito lasciare l'istituto durante l'orario di lezione, a parte per le visite dal dottore o dal dentista; in questi casi l'insegnante, se possibile, deve essere avvertito in anticipo ed è necessario avere l'autorizzazione del preside, che non viene concessa spesso. È particolarmente sconsigliato richiedere il permesso di uscita anticipata per il proprio figlio durante esami o compiti in classe.

La giornata scolastica delle elementari in genere va dalle 08.00 alle 15.00 o 15.30, con un'ora di pausa pranzo. Alle superiori l'orario va dalle 07.30 alle 14-14.30 e comprende sei lezioni da un'ora o quattro da 90 minuti, con 5 minuti di pausa tra le lezioni e una pausa pranzo di 30 minuti. Le attività extra curricolari e gli sport si svolgono dopo nel pomeriggio. Nelle scuole pubbliche si fa lezione dal lunedì al venerdì e non c'è lezione né il sabato né la domenica.

Salute

In molti stati, prima di iniziare la scuola, i bambini devono essere vaccinati contro alcune malattie, come la poliomielite, la difteria, il tetano, la pertosse, il morbillo, gli orecchioni e la rosolia. Alcuni bambini vengono sottoposti ad esami per malattie come la tubercolosi, ma se tuo figlio è stato vaccinato contro la tubercolosi, non corre nessun rischio, dato che risulterà positivo quando gli faranno le analisi. Quando si fa domanda di iscrizione per una scuola, viene richiesto un referto in inglese dei vaccini e delle date esatte in cui sono stati fatti.

Pranzo e spuntino a scuola

Di solito i bambini delle elementari si portano un pranzo al sacco, anche se quelli che vivono vicino alla scuola tornano a casa per pranzo. Durante l'ora dello spuntino e del pranzo è inoltre possibile comprare del latte. Molte scuole elementari e medie forniscono un servizio di self-service dove i bambini possono pranzare, e ad alcuni bambini che beneficiano di assistenza socio-economica vengono dati dei buoni-pasto.

I ragazzi delle superiori possono usare degli armadietti per tenere i libri e le loro cose personali. Per quelli che arrivano in bici, alcune scuole hanno delle rastrelliere, e alle superiori si possono trovare dei parcheggi per le auto.

Quest'articolo è stato d'aiuto?

Vuoi mandarci commenti, suggerimenti o domande su questo tema? Scrivici qui: