Tasse

Il sistema fiscale spagnolo

Prima di iniziare un affare o un lavoro in Spagna, è importante scoprire quali spese si dovranno mettere in conto.Prima di prendere qualsiasi decisione, e certamente prima di trasferirsi in Spagna, si consiglia di ricorrere all’ aiuto di un consulente fiscale che ha esperienza sia con le normative economiche del tuo paese che con quelle della Spagna.

In questo modo ci si può preparare con largo anticipo per il trasloco e si spera di ridurre il vostro onere fiscale in entrambi i paesi. Si dovrebbe anche informare l' ufficio delle imposte nel paese di origine riguardo il vostro previsto trasferimento all' estero, dato che si può avere diritto a un rimborso fiscale, anche se questo dipenderà da una serie di fattori.

Nel Regno Unito, l' Agenzia delle Entrate dispone di un Centro per i non residenti (www.hmrc.gov.uk/ ), che può fornire le informazioni necessarie. Si richiederanno delle prove dell’ effettivo trasferimento all’ estero e verrà consegnato un formulario P85 da completare. È una buona idea compilarlo con l' aiuto del proprio consulente fiscale, in quanto il modulo sarà utilizzato per decidere dove si sarà residente in Spagna ai fini fiscali. L' Agenzia delle Entrate può anche dare informazioni sulla situazione fiscale in genere e su qualsiasi accordo di doppia imposizione fiscale che il vostro Paese ha con la Spagna. Le doppie imposizioni fiscali sono state istituite in modo da non dover pagare l' imposta in due paesi allo stesso tempo, quindi è importante verificare ciò.

Due buone fonti di informazioni riguardo le questioni fiscali, sia personale che aziendale, sono il sito per il Ministero spagnolo dell' Industria, del Turismo e del Commercio (www.investinspain.org), disponibile in inglese) e il sito web degli uffici commerciali spagnoli negli Stati Uniti (www.spainbusiness.com ), disponibile anche in inglese). Entrambi i siti sono utili quando si sta studiando le implicazioni fiscali della vostra impresa inizialmente e anche successivamente.

Livelli di tassazione in Spagna

Negli anni '60 e '70, le tasse erano molto basse in Spagna e l' evasione fiscale era quasi uno stile di vita. Anche se ci sono stati aumenti negli ultimi anni, le aliquote spagnole dell' imposta sul reddito sono ancora tra le più basse in Europa e ci sono una miriade di agevolazioni fiscali e indennità sia per le imprese che per gli individui, a seconda delle circostanze. Le autorità fiscali hanno cominciato a rendersi conto del fatto che la riscossione delle imposte inefficiente e complicata costa molti soldi!

Di conseguenza, ci sono state alcune importanti riforme fiscali degli ultimi anni, che sono state analizzate per rendere le cose più facili per il contribuente e per ridurre il numero di frodi: con essa è più facile per voi dichiarare il reddito correttamente, se non lo fate avrete maggiori probabilità di incorrere in pesanti sanzioni. Sono previste multe molto alte per gravi violazioni del diritto fiscale e per l' evasione fiscale. Anche se ci sono ancora molti “nomadi fiscali” (quelli che riescono a evitare di essere residenti in un paese per fini fiscali), in Spagna, essi stanno cominciando a trovare maggiori difficoltà nel mancato pagamento delle tasse spagnole. Se pensi di poter sfuggire al fisco passando per la Spagna, scordatelo!

Commercialisti e consulenti finanziari

Tuttavia, la Spagna non è diversa da qualsiasi altro paese, nel senso che ci sono vari modi di approfittare del sistema legale. Una volta che si inizia ad andare avanti con i propri piani, e anche dopo aver iniziato un affare, sarà necessario anche verificare di essere al passo con le sempre mutevoli esigenze fiscali. Per queste ragioni, si dovrebbe assumere un consulente finanziario o un contabile affidabili. Il vostro avvocato può essere in grado di consigliarvi un commercialista o si può chiedere un parere alle persone di fiducia; questo risulta sempre un’ ottima scelta in Spagna.

Molti stranieri invece si affidano ai loro consulenti o commercialisti, e questo ha un senso, soprattutto se il vostro spagnolo non è fluente. Un consulente o commercialista può trattare di imposte sul reddito proprie o dei dipendenti, dei contributi previdenziali, della dichiarazione IVA e delle dichiarazioni dei redditi di fine anno. Tuttavia, come per molte altre aree della tua nuova vita in Spagna, è di vitale importanza essere sempre consapevoli di ciò che fanno gli altri per voi e a vostro nome (o a nome dell’ azienda). Le procedure specialiste legali e finanziarie devono sempre essere lasciate a professionisti qualificati, ma bisogna cercare di essere il più informati possibile ed assicurarsi di avere una vaga idea di quali siano i vostri obblighi finanziari fin dall' inizio.

Il complesso sistema fiscale

Nonostante le recenti riforme, il sistema fiscale spagnolo resta ancora complicato. È importante sapere che il paese nel suo complesso opera su tre livelli: nazionale, regionale e locale/municipale, in particolare quando si tratta di tassazione. Le imposte nazionali sono applicate dall’ agenzia spagnola centrale sulle governo, l' Agencia Estatal de Administración Tributaria, il cui sito web (www.agenciatributaria.es ) ha qualche informazione utile, ma la maggior parte di esse viene fornita solo in spagnolo. La sua sede è a Madrid, ma la sua valutazione e i centri di raccolta fiscale sono nei capoluoghi della provincia. La tassa regionale viene riscossa da parte dei governi delle comunità autonome e le tasse locali da parte delle autorità municipali.

Se siete abbastanza fortunati da vivere in provincia di Alicante, è possibile ottenere un sacco di aiuti e consigli (in inglese, francese o tedesco) su tutti i tipi di questioni fiscali locali e regionali, compreso il pagamento dell' imposta del consiglio comunale (IBI), l’ imposta sulle attività economiche (IAE) e la tassa di immatricolazione (IVTM), da un' organizzazione chiamata SUMA, che fa parte del Consiglio Provinciale di Alicante. SUMA si autodefinisce come “l'organizzazione autonoma per la gestione fiscale in Alicante” e mira a rendere il pagamento di una tassa di business più semplice! Anche se non vivete ad Alicante, potete trovare un sacco di utili informazioni di carattere generale sul sito web SUMA (www.suma.es/ ) in inglese, spagnolo e Valenciano), ma controllate che essa copra la vostra zona. SUMA gestisce anche un servizio di richiesta telefonica ( 965 148 561), che è disponibile dalle 9 alle 12 il lunedì, mercoledì e venerdì, in inglese, francese e tedesco.


www.justlanded.com © 2003-2021 Just Landed