L'acquisizione immobiliare privata in Belgio

Ciò che dovete sapere

I prezzi degli immobili privati sono stati generalmente meno volatili in Belgio che in altri paesi nel corso degli ultimi decenni. Sono anche rimasti in gran parte intoccati dalla crisi finanziaria ed economica del 2007-2008. Come mai?

In sostanza, i prezzi del settore immobiliare privato in Belgio non sono mai aumentati come in altri paesi. Prima di tutto perché in generale le banche locali  non prestano denaro se più di un terzo del reddito di chi prende prestito è già in uso per pagare altri debiti. Inoltre, la tassa sugli acquisti di beni immobiliari in Belgio è molto alta, con un dato complessivo che varia tra il 10 e il 15%. Ultimo ma non meno importante, i prezzi degli affitti non sono molto alti in Belgio perché il mercato non è molto grande; il tipico belga infatti preferisce possedere la sua casa piuttosto che affittare.

La stabilità del mercato immobiliare privato richiama gli investitori privati. Mentre la tassazione per l'acquisto di beni immobiliari privati è alta, la tassazione del reddito come investitore privato non è generalmente molto alta se si affitta la proprietà a un privato che la usa per scopi privati.

Prima di avventurarsi in questo mercato, è bene conoscerne le caratteristiche principali. In primo luogo, devi essere sicuro della proprietà che vuoi acquistare e del prezzo che vuoi pagare. In Belgio non vi è un sistema di offerte gratuite, che si possono ritirare in qualsiasi momento. Qui un’offerta è generalmente vincolante se accettata dal venditore e costituisce l'inizio del processo di acquisto formale (Compromis de vente).

In Belgio si acquista una proprietà, salvo alcune eccezioni, nello stato in cui si trova senza rivalersi sul vecchio proprietario. Chiedi l’intervento di un perito immobiliare prima di firmare. La ristrutturazione di una vecchia abitazione o la modifica della sua destinazione d’uso sono regolate da norme severe di urbanizzazione che devono essere rispettate.

In genere, alle transazioni immobiliari sono presenti una società immobiliare, un perito immobiliare e un notaio. La presenza dell’ultimo è obbligatoria, ma nella prassi è molto comune anche la presenza delle altre due parti. Anche se la parte venditrice ha il suo proprio notaio, puoi fare ricorso a un tuo notaio senza maggiorazione delle spese notarili complessive. Pertanto, è raccomandabile farlo. Vale la pena di chiedere a un perito immobiliare una valutazione della proprietà in anticipo. Quelle poche centinaia di euro ti faranno evitare di pagare troppo per una proprietà della quale non conosci lo stato esatto.

Le banche belghe sono generalmente disposte a erogare un prestito per un acquisto immobiliare privato in Belgio , arrivando fino a coprire quasi tutto il prezzo di acquisto della proprietà, previa accettazione della domanda di credito. È bene accertarsi bene delle proprie disponibilità, occorre infatti aggiungere al budget un 15% circa di spese e imposte. Se paghi l’imposta sul reddito in Belgio, hai diritto a importanti vantaggi fiscali se contrai un mutuo per finanziare la proprietà nella quale vuoi vivere, e, in misura minore per le proprietà acquistate a fini di investimento.

Ci sono seminari informativi che ti aiuteranno a prepararti per semplificare il processo di acquisto.

Dave Deruytter
Head of Expats & Non­-Residents presso ING Belgio
Marzo 2016


www.justlanded.com © 2003-2021 Just Landed