Assicurazione sanitaria

Come coprire le spese mediche in Belgio

L’assicurazione medica è obbligatoria in Belgio, e i costi base sono di solito ricoperti dal sistema nazionale di sicurezza sociale.

Assicurazione sanitaria

Le contribuzioni sono pagate da entrambi impiegati e datori di lavoro, e la maggior parte delle forme di pubblica assistenza (benefici di disoccupazione, pensioni, certe forme di malattia e benefici di maternità) sono pagati dall’assicurazione malattia, con le autorità pagando le contribuzioni dell’impiegato.

Gli stranieri che vengono a vivere in Belgio senza lavorare (pensionati o ricchi) dovranno dare prova di assicurazione per poter ottenere un permesso di residenza. Ci sono speciali piani di assicurazione validi in un certo numero di paesi designati appositamente per i bisogni degli stranieri e coloro che viaggiano frequentemente. Se richiedi uno statuto di non residente, potresti non essere in grado di contribuire alla sicurezza sociale nazionale, in tal caso, potresti essere ricoperto dal piano di cure sanitarie dal datore di lavoro. (dovresti controllare).

Tutti gli impiegati e autonomi in Belgio dovranno contribuire al fondo di assicurazione sanitaria ( mutualité/ziekenfonds) come parte del normale processo di iscrizione al sicuro sociale. Certi fondi sono strettamente riservati a certe religioni, politiche o organizzazioni per ragioni storiche, ma la maggior parte sono aperte a tutti. Il tuo datore di lavoro dovrebbe darti le informazioni sui fondi, dovresti chiedere ai tuoi vicini o colleghi per raccomandazioni.

Tutti I fondi richiedono la stessa contribuzione di base e pagano benefici simili, ma alcuni ci impiegano più tempo di altri a dare i rimborsi. Le contribuzioni di assicurazioni vengono fatte direttamente dal tuo datore di lavoro dal fondo di tua scelta. La somma del 7.35 % del tuo salario lordo, di cui 3.55 % è ridotto dalla tua paga e il rimanente 3.8 % è contribuito dal tuo datore di lavoro. Se sei autonomo, contribuisci al totale di 7.35 % con i pagamenti trimestrali di sicurezza sociale. I membri della famiglia sono automaticamente ricoperti i coniugi inclusi (se non hanno i loro propri costi) e figli fino ai 18 anni.

Quando ti iscrivi a fondi sanitari, c’è un periodo di attesa di 6 mesi prima di poter avere i benefici. Questo periodo può cambiare se sei stato ricoperto da un’altra persona (per esempio come dipendente) o, in molti casi, se sei stato ricoperto dallo stato di un altro paese europeo per almeno 6 mesi prima di arrivare in Belgio.

Per la maggior parte dei servizi, devi pagare le fatture e tenere le ricevute per i rimborsi. I rimborsi sono di solito meno dei costi e molte persone in Belgio hanno assicurazioni aggiuntive per la parte non rimborsata. Molti datori di lavoro coprono costi supplementari come benefici di impiego. Assicurazioni supplementari sono anche a disposizione per gli autonomi da associazioni professionali e assicurazioni private.

È tipicamente complicato sapere in Belgio cosa viene ricoperto dallo stato o meno. I servizi della maggior parte dei medici e specialisti, ospedalizzazioni, prescrizioni, maternità e gravidanze, riabilitazioni e altre forme di terapie sono normalmente ricoperte, gli autonomi sono ricoperti solo nei rischi maggiori che includono malattie mentali, tubercolosi, cancro, malattie ereditarie e difetti di nascita, molti tipi di operazioni chirurgiche e nascite.

Ci sono almeno 18 categorie di procedure e servizi medici, ognuno con il proprio livello di rimborso, che varia dallo zero al cento per cento. Esistono le cosiddette categorie preferite di persone con un livello di rimborso maggiore come per esempio i vedovi, orfani e i cechi. Un normale appuntamento medico per esempio è normalmente rimborsato al 75 % e nei casi delle categorie ‘preferite’ fino al 85 90 % a dipendenza delle circostanze.

È importante tenere copie di tutte le ricevute e altri tipi di documenti da mandare all’assicurazione nel caso vengano persi. È meglio mettere insieme tutte le ricevute per malattie o incidenti di un periodo dai tre ai sei mesi prima di consegnarli per il rimborso. Se hai assicurazione supplementare, le informazioni vengono di solito inoltrate all’assicurazione privata, e tutte e due pagheranno i rimborsi direttamente al tuo conto bancario.

Se vieni ospedalizzato dovresti pagare un costo di soggiorno fisso diario, o in anticipo o quando parti, ma di solito l’ospedale manda le fatture direttamente all’assicurazione. Nel caso di prescrizioni, le porti tutte allo stesso farmacista cosi che potrai registrare con lui le fatture direttamente all’assicurazione. In questo caso pagherai solamente i costi di ciò che non viene rimborsato e non dovrai tener conto dei tuoi pagamenti.

Le prescrizioni sono soggette a un percento di rimborso particolare e complesso, a seconda dell’uso di ogni medicamento e se è disponibile o se deve essere fatta appositamente dal farmacista. Certi tipi di medicamento hanno livelli di contribuzione massimi al paziente, dove il 100% dei costi vengono rimborsati dopo un certo periodo.

Le contribuzioni sono pagate da entrambi impiegati e datori di lavoro, e la maggior parte delle forme di pubblica assistenza (benefici di disoccupazione, pensioni, certe forme di malattia e benefici di maternità) sono pagati dall’assicurazione malattia, con le autorità pagando le contribuzioni dell’impiegato.

Gli stranieri che vengono a vivere in Belgio senza lavorare (pensionati o ricchi) dovranno dare prova di assicurazione per poter ottenere un permesso di residenza. Ci sono speciali piani di assicurazione validi in un certo numero di paesi designati appositamente per i bisogni degli stranieri e coloro che viaggiano frequentemente. Se richiedi uno statuto di non residente, potresti non essere in grado di contribuire alla sicurezza sociale nazionale, in tal caso, potresti essere ricoperto dal piano di cure sanitarie dal datore di lavoro. (dovresti controllare).

Tutti gli impiegati e autonomi in Belgio dovranno contribuire al fondo di assicurazione sanitaria ( mutualité/ziekenfonds) come parte del normale processo di iscrizione al sicuro sociale. Certi fondi sono strettamente riservati a certe religioni, politiche o organizzazioni per ragioni storiche, ma la maggior parte sono aperte a tutti. Il tuo datore di lavoro dovrebbe darti le informazioni sui fondi, dovresti chiedere ai tuoi vicini o colleghi per raccomandazioni.

Tutti I fondi richiedono la stessa contribuzione di base e pagano benefici simili, ma alcuni ci impiegano più tempo di altri a dare i rimborsi. Le contribuzioni di assicurazioni vengono fatte direttamente dal tuo datore di lavoro dal fondo di tua scelta. La somma del 7.35 % del tuo salario lordo, di cui 3.55 % è ridotto dalla tua paga e il rimanente 3.8 % è contribuito dal tuo datore di lavoro. Se sei autonomo, contribuisci al totale di 7.35 % con i pagamenti trimestrali di sicurezza sociale. I membri della famiglia sono automaticamente ricoperti i coniugi inclusi (se non hanno i loro propri costi) e figli fino ai 18 anni.

Quando ti iscrivi a fondi sanitari, c’è un periodo di attesa di 6 mesi prima di poter avere i benefici. Questo periodo può cambiare se sei stato ricoperto da un’altra persona (per esempio come dipendente) o, in molti casi, se sei stato ricoperto dallo stato di un altro paese europeo per almeno 6 mesi prima di arrivare in Belgio.

Per la maggior parte dei servizi, devi pagare le fatture e tenere le ricevute per i rimborsi. I rimborsi sono di solito meno dei costi e molte persone in Belgio hanno assicurazioni aggiuntive per la parte non rimborsata. Molti datori di lavoro coprono costi supplementari come benefici di impiego. Assicurazioni supplementari sono anche a disposizione per gli autonomi da associazioni professionali e assicurazioni private.

È tipicamente complicato sapere in Belgio cosa viene ricoperto dallo stato o meno. I servizi della maggior parte dei medici e specialisti, ospedalizzazioni, prescrizioni, maternità e gravidanze, riabilitazioni e altre forme di terapie sono normalmente ricoperte, gli autonomi sono ricoperti solo nei rischi maggiori che includono malattie mentali, tubercolosi, cancro, malattie ereditarie e difetti di nascita, molti tipi di operazioni chirurgiche e nascite.

Ci sono almeno 18 categorie di procedure e servizi medici, ognuno con il proprio livello di rimborso, che varia dallo zero al cento per cento. Esistono le cosiddette categorie preferite di persone con un livello di rimborso maggiore come per esempio i vedovi, orfani e i cechi. Un normale appuntamento medico per esempio è normalmente rimborsato al 75 % e nei casi delle categorie ‘preferite’ fino al 85 90 % a dipendenza delle circostanze.

È importante tenere copie di tutte le ricevute e altri tipi di documenti da mandare all’assicurazione nel caso vengano persi. È meglio mettere insieme tutte le ricevute per malattie o incidenti di un periodo dai tre ai sei mesi prima di consegnarli per il rimborso. Se hai assicurazione supplementare, le informazioni vengono di solito inoltrate all’assicurazione privata, e tutte e due pagheranno i rimborsi direttamente al tuo conto bancario.

Se vieni ospedalizzato dovresti pagare un costo di soggiorno fisso diario, o in anticipo o quando parti, ma di solito l’ospedale manda le fatture direttamente all’assicurazione. Nel caso di prescrizioni, le porti tutte allo stesso farmacista cosi che potrai registrare con lui le fatture direttamente all’assicurazione. In questo caso pagherai solamente i costi di ciò che non viene rimborsato e non dovrai tener conto dei tuoi pagamenti.

Le prescrizioni sono soggette a un percento di rimborso particolare e complesso, a seconda dell’uso di ogni medicamento e se è disponibile o se deve essere fatta appositamente dal farmacista. Certi tipi di medicamento hanno livelli di contribuzione massimi al paziente, dove il 100% dei costi vengono rimborsati dopo un certo periodo.

Ulteriori letture

Quest'articolo è stato d'aiuto?

Vuoi mandarci commenti, suggerimenti o domande su questo tema? Scrivici qui: