Introduzione

Il sistema sanitario in Francia

Il sistema sanitario francese è uno dei migliori al mondo, poichè offre servizi di alta qualità e tutti possono facilmente accedervi. Se la Francia diventa il tuo paese di residenza, sarai coperto dalla previdenza sociale nazionale che include anche l’assicurazione sanitaria.

Introduzione

Permanenza a breve termine in Francia

Cittadini UE/CEE: Se sei cittadino della UE/CEE (che include i 25 paesi dell’Unione Europea più Islanda, Liechtenstein e Norvegia) e ti trasferisci temporaneamente in Francia o cerchi una copertura sanitaria all’inizio della tua permanenza, riceverai automaticamente assistenza sanitaria gratuita grazie agli accordi stipulati tra i paesi europei. Dal 1 giugno 2004, i cittadini europei che si muovono all’interno della CEE avranno una Tessera Sanitaria Europea che assicura l’assistenza sanitaria nei paesi membri. La Tessera Sanitaria Europea sostituisce i moduli E111 e E111B, E110, E128 e E119.

Cittadini non UE/CEE: Se ti trasferisci temporaneamente da un paese non UE/CEE in Francia, controlla con il sistema sanitario del tuo paese se esistono degli accordi tra il tuo paese e la Francia per ricevere assistenza sanitaria. Questo tipo di assistenza copre di norma solo l’assistenza sanitaria d’urgenza e ti diranno di acquistare un’assicurazione sanitaria completa. Se comprate un’assicurazione privata, assicuratti che abbia copertura in Francia, che ci sia in Francia un partner locale e leggete il foglietto allegato in modo da capire cosa include l’assicurazione (e cosa no!).

Essere residenti in Francia

Se vivi (o andrai a vivere) in Francia, dovresti sottoscrivere la Previdenza sociale francese, che include l’assicurazione sanitaria. Per maggiori informazioni, consultate le nostre pagine sul sistema della previdenza sociale in Francia.

Se sei iscritto alla Previdenza sociale francese, le persone a tuo carico (coniuge, bambini minori di 20 anni, compagno/a, e altre persone a carico che vivono con l’assicurato/a) sono automaticamente coperti a meno che non siano lavoratori autonomi. Alcuni studenti stranieri potrebbero beneficiare di una copertura sociale speciale.

L’iscrizione alla previdenza sociale francese (tranne in qualche caso) dà il diritto all’assistenza sanitaria di base che rimborsa di solito parte delle spese mediche.

Permanenza a breve termine in Francia

Cittadini UE/CEE: Se sei cittadino della UE/CEE (che include i 25 paesi dell’Unione Europea più Islanda, Liechtenstein e Norvegia) e ti trasferisci temporaneamente in Francia o cerchi una copertura sanitaria all’inizio della tua permanenza, riceverai automaticamente assistenza sanitaria gratuita grazie agli accordi stipulati tra i paesi europei. Dal 1 giugno 2004, i cittadini europei che si muovono all’interno della CEE avranno una Tessera Sanitaria Europea che assicura l’assistenza sanitaria nei paesi membri. La Tessera Sanitaria Europea sostituisce i moduli E111 e E111B, E110, E128 e E119.

Cittadini non UE/CEE: Se ti trasferisci temporaneamente da un paese non UE/CEE in Francia, controlla con il sistema sanitario del tuo paese se esistono degli accordi tra il tuo paese e la Francia per ricevere assistenza sanitaria. Questo tipo di assistenza copre di norma solo l’assistenza sanitaria d’urgenza e ti diranno di acquistare un’assicurazione sanitaria completa. Se comprate un’assicurazione privata, assicuratti che abbia copertura in Francia, che ci sia in Francia un partner locale e leggete il foglietto allegato in modo da capire cosa include l’assicurazione (e cosa no!).

Essere residenti in Francia

Se vivi (o andrai a vivere) in Francia, dovresti sottoscrivere la Previdenza sociale francese, che include l’assicurazione sanitaria. Per maggiori informazioni, consultate le nostre pagine sul sistema della previdenza sociale in Francia.

Se sei iscritto alla Previdenza sociale francese, le persone a tuo carico (coniuge, bambini minori di 20 anni, compagno/a, e altre persone a carico che vivono con l’assicurato/a) sono automaticamente coperti a meno che non siano lavoratori autonomi. Alcuni studenti stranieri potrebbero beneficiare di una copertura sociale speciale.

L’iscrizione alla previdenza sociale francese (tranne in qualche caso) dà il diritto all’assistenza sanitaria di base che rimborsa di solito parte delle spese mediche.

Ulteriori letture

Quest'articolo è stato d'aiuto?

Vuoi mandarci commenti, suggerimenti o domande su questo tema? Scrivici qui: