Università

Esami, lauree e sistemazioni per studenti

Lo studente medio deve approvare più di 20 esami per conseguire una laurea (alcuni corsi di laurea, come medicina, richiedono che gli studenti sostengano circa 50 esami), la maggior parte dei quali sono orali piuttosto che scritti.

Università

Di questi, un certo numero è obbligatorio e comune a tutti i programmi di studio, mentre il resto sono a scelta degli studenti.

I corsi, ciascuno dei quali è seguito da un esame, possono essere seguiti in qualsiasi ordine e, se venite bocciati ad un esame, potrete sostenerlo di nuovo quando vorrete. La presenza alle lezioni è, nella maggior parte dei casi, facoltativa, lasciando così liberi gli studenti di studiare a casa se preferiscono, sebbene alcuni professori insistono che sia meglio frequentare le lezioni. La consegna di lavori e progetti durante il corso non è generalmente richiesta, sebbene gli studenti devono scrivere una tesi (di solito tra le 50.000 e le 60.000 parole) alla fine del loro corso per conseguire la tesi finale.

Lauree

La struttura del sistema universitario italiano consente agli studenti di prendersi più tempo per completare gli studi, rispetto ad esempio al Regno Unito e agli Stati Uniti. Il numero di anni necessari per conseguire una laurea (corsi di laurea) presso un' università italiana è impostato secondo la legge. La maggior parte dei corsi di laurea durano minimo quattro anni ma per alcuni (ad esempio medicina ed architettura) sono sei. Tuttavia, pochi studenti riescono a completare i loro studi in tempo, in genere molti di loro ci mettono 3-4 anni in più, così che la maggior parte si laurea all’incirca verso i 25 anni.

Le qualifiche tradizionali assegnate alle università italiane sono un diploma di laurea, un diploma di specializzazione e un dottorato di ricerca.

Le università hanno introdotto recentemente un diploma universitario o una mini laurea cui dura circa due o tre anni. Questi sono attualmente presenti nei campi per quel che riguarda ingegneria, educazione fisica, medicina ausiliare ( infermieristica e fisioterapia) e le lingue, con l'ammissione a numero chiuso. Gli studenti stranieri che desiderano accumulare i crediti presso un’università italiana senza completare un corso di laurea potrebbero richiedere di frequentare singoli corsi.

La casa dello studente

La sistemazione di studente di solito non viene fornita direttamente dalle università italiane, anche se alcuni alloggi sovvenzionati (le casa dello studente) potrebbero essere disponibili attraverso il DSU. La maggior parte degli studenti pensa a cercarsi individualmente una sistemazione aiutandosi di solito con gli annunci presenti sulle bacheche universitarie.

Gli studenti dovrebbero prepararsi a pagare mensilmente qualsiasi somma tra i €200 (regioni centrali e meridionali) e €280 (Roma e le città del nord) per una stanza in un appartamento diviso. Oltre all’affitto, gli studenti devono di solito pagare le bollette relative ai servizi e le spese di manutenzione per fornelli, frigorifero e lavatrice.

Le università italiane offrono poco a livello di organizzazioni extra-scolastiche, come attività sportive e sociali ( non esiste alcun campus come quelli americani), sebbene la maggior parte dispone di una mensa, dove è presente del cibo salutare e poco costoso.

Università americane in Italia

Oltre alle istituzioni italiane d’istruzione superiore, c’è un numero di college ed università Americane in Italia che offrono corsi di laurea sullo stile americano, come per esempio l'Università John Hopkins a Bologna (www.jhu.edu ) e l'Università di John Cabot a Roma (www.johncabot.edu ). Quest’ultima offre corsi di laurea di quattro anni su base di ammissione in storia di arte, economia aziendale, letteratura inglese, affari internazionali e scienze politiche, come le lauree brevi e trasferimenti di crediti su base semestrale per gli studenti che desiderano effettuare parte della loro carriera universitaria in Italia. Il costo si aggira intorno ai €10,500 annuali, ma ci sono vari aiuti finanziari e borse di studio disponibili.

Gli studenti vengono da circa 40 paesi e le università offrono molte attività extra-scolastiche. Un elenco di istituzioni Americane di istruzione superiore in Italia ed altre informazioni dei programmi di studio americani presso le istituzioni italiane possono essere ottenute dall'ambasciata Americana in Italia (www.usembassy.it ) e dalle sezioni culturali delle ambasciate italiane all'estero.

Il programma Erasmus

I cittadini comunitari che desiderano completare parte dei loro studi presso un'università italiana potrebbero essere interessati al programma Erasmus, parte del programma Socrates sovvenzionato dalla Commissione Europea. Secondo questo progetto, gli studenti vincitori della borsa non dovranno pagare le spese per frequentare le lezioni presso un' università italiana (sebbene potreste continuare a dover pagare le tasse presso la vostra università) e li fondi sono concessi per coprire i costi di trasloco, i corsi di lingua ed un costo di vita più alto.

Per ulteriori informazioni, contattare l’ufficio Erasmus, Rue Montoyer 70, B-1040 Bruxelles, Belgio (Tel. +32-2-233 011), l'agenzia nazionale Erasmus o il responsabile della vostra università. Il Ministero italiano degli Affari Stranieri mette inoltre a disposizione un numero di borse di studio per gli studenti stranieri affinché assistano ai corsi presso le università italiane. Le informazioni sono disponibili presso le ambasciate italiane all'estero.

Per ulteriori informazioni riguardanti le università in Italia, contattate il Dipartimento per l’Autonomia Universitaria e gli Studenti e il Ministero della Ricerca Scientifica e Tecnologica, Piazzale J. F. Kennedy, 20, 00144 Roma (Tel. 06 59911). Il Ministero degli Affari Stranieri fornisce delle informazioni riguardo le iscrizioni alle università sul sito web (www.esteri.it ). La pubblicazione, Higher Education in Italy: una guida per gli stranieri, che contiene delle comprensibili e utili informazioni su tutti gli aspetti riguardanti l’ istruzione superiore ed è disponibile gratuitamente da MURST all’indirizzo sopra riportato (Tel. 06-5991 2319). Le richieste devono essere fatte per iscritto, via posta o fax. Gli uffici DSU forniscono delle guide gratuite sui servizi studenteschi ed alcune università hanno uffici che offrono aiuto e consigli agli studenti stranieri.

Di questi, un certo numero è obbligatorio e comune a tutti i programmi di studio, mentre il resto sono a scelta degli studenti.

I corsi, ciascuno dei quali è seguito da un esame, possono essere seguiti in qualsiasi ordine e, se venite bocciati ad un esame, potrete sostenerlo di nuovo quando vorrete. La presenza alle lezioni è, nella maggior parte dei casi, facoltativa, lasciando così liberi gli studenti di studiare a casa se preferiscono, sebbene alcuni professori insistono che sia meglio frequentare le lezioni. La consegna di lavori e progetti durante il corso non è generalmente richiesta, sebbene gli studenti devono scrivere una tesi (di solito tra le 50.000 e le 60.000 parole) alla fine del loro corso per conseguire la tesi finale.

Lauree

La struttura del sistema universitario italiano consente agli studenti di prendersi più tempo per completare gli studi, rispetto ad esempio al Regno Unito e agli Stati Uniti. Il numero di anni necessari per conseguire una laurea (corsi di laurea) presso un' università italiana è impostato secondo la legge. La maggior parte dei corsi di laurea durano minimo quattro anni ma per alcuni (ad esempio medicina ed architettura) sono sei. Tuttavia, pochi studenti riescono a completare i loro studi in tempo, in genere molti di loro ci mettono 3-4 anni in più, così che la maggior parte si laurea all’incirca verso i 25 anni.

Le qualifiche tradizionali assegnate alle università italiane sono un diploma di laurea, un diploma di specializzazione e un dottorato di ricerca.

Le università hanno introdotto recentemente un diploma universitario o una mini laurea cui dura circa due o tre anni. Questi sono attualmente presenti nei campi per quel che riguarda ingegneria, educazione fisica, medicina ausiliare ( infermieristica e fisioterapia) e le lingue, con l'ammissione a numero chiuso. Gli studenti stranieri che desiderano accumulare i crediti presso un’università italiana senza completare un corso di laurea potrebbero richiedere di frequentare singoli corsi.

La casa dello studente

La sistemazione di studente di solito non viene fornita direttamente dalle università italiane, anche se alcuni alloggi sovvenzionati (le casa dello studente) potrebbero essere disponibili attraverso il DSU. La maggior parte degli studenti pensa a cercarsi individualmente una sistemazione aiutandosi di solito con gli annunci presenti sulle bacheche universitarie.

Gli studenti dovrebbero prepararsi a pagare mensilmente qualsiasi somma tra i €200 (regioni centrali e meridionali) e €280 (Roma e le città del nord) per una stanza in un appartamento diviso. Oltre all’affitto, gli studenti devono di solito pagare le bollette relative ai servizi e le spese di manutenzione per fornelli, frigorifero e lavatrice.

Le università italiane offrono poco a livello di organizzazioni extra-scolastiche, come attività sportive e sociali ( non esiste alcun campus come quelli americani), sebbene la maggior parte dispone di una mensa, dove è presente del cibo salutare e poco costoso.

Università americane in Italia

Oltre alle istituzioni italiane d’istruzione superiore, c’è un numero di college ed università Americane in Italia che offrono corsi di laurea sullo stile americano, come per esempio l'Università John Hopkins a Bologna (www.jhu.edu ) e l'Università di John Cabot a Roma (www.johncabot.edu ). Quest’ultima offre corsi di laurea di quattro anni su base di ammissione in storia di arte, economia aziendale, letteratura inglese, affari internazionali e scienze politiche, come le lauree brevi e trasferimenti di crediti su base semestrale per gli studenti che desiderano effettuare parte della loro carriera universitaria in Italia. Il costo si aggira intorno ai €10,500 annuali, ma ci sono vari aiuti finanziari e borse di studio disponibili.

Gli studenti vengono da circa 40 paesi e le università offrono molte attività extra-scolastiche. Un elenco di istituzioni Americane di istruzione superiore in Italia ed altre informazioni dei programmi di studio americani presso le istituzioni italiane possono essere ottenute dall'ambasciata Americana in Italia (www.usembassy.it ) e dalle sezioni culturali delle ambasciate italiane all'estero.

Il programma Erasmus

I cittadini comunitari che desiderano completare parte dei loro studi presso un'università italiana potrebbero essere interessati al programma Erasmus, parte del programma Socrates sovvenzionato dalla Commissione Europea. Secondo questo progetto, gli studenti vincitori della borsa non dovranno pagare le spese per frequentare le lezioni presso un' università italiana (sebbene potreste continuare a dover pagare le tasse presso la vostra università) e li fondi sono concessi per coprire i costi di trasloco, i corsi di lingua ed un costo di vita più alto.

Per ulteriori informazioni, contattare l’ufficio Erasmus, Rue Montoyer 70, B-1040 Bruxelles, Belgio (Tel. +32-2-233 011), l'agenzia nazionale Erasmus o il responsabile della vostra università. Il Ministero italiano degli Affari Stranieri mette inoltre a disposizione un numero di borse di studio per gli studenti stranieri affinché assistano ai corsi presso le università italiane. Le informazioni sono disponibili presso le ambasciate italiane all'estero.

Per ulteriori informazioni riguardanti le università in Italia, contattate il Dipartimento per l’Autonomia Universitaria e gli Studenti e il Ministero della Ricerca Scientifica e Tecnologica, Piazzale J. F. Kennedy, 20, 00144 Roma (Tel. 06 59911). Il Ministero degli Affari Stranieri fornisce delle informazioni riguardo le iscrizioni alle università sul sito web (www.esteri.it ). La pubblicazione, Higher Education in Italy: una guida per gli stranieri, che contiene delle comprensibili e utili informazioni su tutti gli aspetti riguardanti l’ istruzione superiore ed è disponibile gratuitamente da MURST all’indirizzo sopra riportato (Tel. 06-5991 2319). Le richieste devono essere fatte per iscritto, via posta o fax. Gli uffici DSU forniscono delle guide gratuite sui servizi studenteschi ed alcune università hanno uffici che offrono aiuto e consigli agli studenti stranieri.

Quest'articolo è stato d'aiuto?

Vuoi mandarci commenti, suggerimenti o domande su questo tema? Scrivici qui: