Cercare un lavoro

Come cercare un lavoro in Italia

Cercare un lavoro include l’uso delle seguenti risorse:

Giornali

Molti giornali nazionali regionali e locali contengono offerte di lavoro od offerte di collaborazione in determinati giorni della settimana. Il giornale quotidiano di Milano Il Corriere della Sera pubblica il supplmento del lavoro Corriere Lavoro (www.corriere.it/corrierelavoro) il venerdì ed il giornale finanziario, Il Sole 24 Ore pubblica Cerco Lavoro – Giovani per laureati il lunedì ed anche pubblica il supplemento Lavoro & Carriere.

Esistono anche giornali specializzati locali e nazionali per cercare lavoro così come Il Posto ed Il Concorso (che elenca i lavori del servizio civile e di amministrazione locale). A Napoli, c’è Trova Lavoro ed il Bollettino Del Lavoro (www.bollettinodellavoro.it), pubblicazione disponibile mensile agli uffici di collocamento e nelle biblioteche. I posti di lavoro sono anche pubblicizzati nei giornali e nelle riviste delle industrie e commercio. Chiedete ai locali quali pubblicazioni e giorni sono i migliori per gli annunci pubblicitari nella vostra zona.

La maggior parte dei principali giornali e riviste hanno un sito web dove potete generalmente accedere alle loro sezioni di “posti vacanti” gratuitamente ed i giornali locali e nazionali sono disponibili nelle biblioteche, bar e caffè in Italia di modo chè non avete bisogno di acquistarli. I giornali italiani sono anche disponibili all’estero da agenzie di stampa internazionali, da centri di commercio e scambio, da organizzazioni di emigranti e da gruppi sociali (sebbene questi non contengono sempre le sezioni di designazione o di posti vacanti di lavoro).

La maggior parte delle associazioni professionali e delle attività pubblicano giornali che contengono offerte di lavoro vedi Benn’s Media Directory Europe) ed i lavori sono anche riportati in varie pubblicazioni in lingua inglese inclusi The International Herald Tribune, Wall Street Journal Europe, Wanted in Rome ed altre pubblicazioni locali. Voi potete anche porre un annuncio pubblicitario nella sezione di “offresi lavoro” dei giornali locali in Italia in una zona dove vi piacerebbe lavorare. Se voi siete un membro di una professione od attività riconosciuta potreste mettere un annuncio pubblicitario in un giornale od in una rivista dedicata alla vostra professione od industria. E’ meglio mettere un avviso a metà della settimana ed evitare l’estate ed altri periodi di vacanza.

Uffici di Collocamento

Visitate i locali uffici di collocamento ed altri uffici in Italia (guardate la nostra sezione Employment Agencies). I lavori in offerta sono essenzialmente quelli qualificati, non professionali, semiqualificati e lavori non qualificati, particolarmente nell’industria al dettaglio e del catering.

Centri d’Informazione e Biblioteche

I centri d’informazione locale (informagiovani) sono utili per l’informazione relativa ai posti di lavoro, per la ricerca di lavoro, d’insegnamento e di addestramento; per ulteriori dettagli visitare il loro sito web (www.informagiovani.it). Le principali biblioteche forniscono anche una serie di fonti per la ricerca di lavoro, sebbene queste non forniscano specificamente consigli od assistenza per i disoccupati, come in alcuni altri Paesi.

Agenzie di Reclutamento

Rivolgetevi alle agenzie di reclutamento che operano per le compagnie italiane e per compagnie straniere in Italia. Queste compagnie aiutano principalmente a reclutare personale dirigente e personale essenziale e molte hanno uffici in tutto il mondo incluse molte città italiane ( guardate la nostra sezione Employment Agencies). Alcune agenzie italiane possono trovare delle posizioni di lavoro solo per i cittadini italiani e dell’UE o per stranieri con un permesso di residenza.

Camera di Commercio

La camera di commercio straniera in Italia conserva elenchi delle loro compagnie membri che fanno affari (o con sussidiarie) in Italia. I cittadini inglesi possono collegarsi alla camera di commercio inglese in Italia che si trova a Via Dante, 12, 20121 Milano (Tel. 02-877 798 oppure 8056 094, www.britchamitaly.com) per una spesa tra 140,00 euro e 1200,00 euro per una serie d’iscrizioni a club e benefici vari. Le camere di commercio italiane all’estero sono anche un’utile fonte d’informazione, così come Euro Info Centres (EIC) presenti nelle città più importanti dei Paesi dell’UE. L’Infoimprese (www.infoimprese.it) è un utile sito web della camera di commercio italiana con informazione sulle compagnie.

Internet

Internet fornisce accesso a centinaia di siti per la ricerca di lavoro compresi i siti aziendali web, le compagnie di reclutamento (guardate la nostra sezione Internet) e gli annunci pubblicitari di lavoro sul giornale (potete usare un motore di ricerca per trovarli).

Domande non richieste alle Compagnie

Rivolgetevi alle compagnie americane, inglesi ed ad altre compagnie multinazionali con uffici o filiali in Italia e fate domande scritte direttamente a compagnie italiane.

Le compagnie italiane sono elencate per prodotti, servizi e provincia nel Kompass Italy e negli elenchi, disponibili nelle biblioteche in Italia e nelle principali biblioteche e camere di commercio d’Italia all’estero.

Fare domanda di lavoro non richiesto è un colpo di fortuna. Ciò può tuttavia avere maggior successo rispetto alle inserzioni pubblicatarie poiché di solito non siete in competizione con altri richiedenti. Alcune compagnie reclutano una grande percentuale di dipendenti tramite domande non sollecitate. Quando fate una domanda per posizioni di lavoro, indirizzate la vostra lettera al capo del personale ed includete il vostro curriculum vitae in italiano e le referenze e titoli di qualifiche. Se possibile rendetevi disponibili per un’intervista e ditegli quando siete disponibili.

Le lettere dovrebbero essere adattate alle singole compagnie e tradotte personalmente se il vostro italiano non è perfetto. Alcune compagnie italiane richiedono lettere scritte a mano dai richiedenti di posizioni di lavoro e possono mandarli ai grafologi. Quando scrivete dall’estero se includete un coupon per risposta internazionale ciò può aiutare ad avere una risposta.

Networking (Presa di contatto informale)

Il networking fondamentalmente comporta il riunirsi di persone della stessa mentalità per discutere di affari. E’ particolarmente utile in Italia dove la gente si adopera per i contatti personale per ogni cosa dal cercare lavoro a trovare un alloggio. Infatti una raccomandazione personale (i raccomandati) è spesso il miglior modo per trovare un’occupazione in Italia, dove il nepotismo ed il favoritismo sono largamente diffusi. Quando cercate un lavoro in Italia non è necessario che cosa voi conoscete ma chi conoscete.

È difficile per la maggior parte degli stranieri avere contatti con gli Italiani e quindi si rivongono alla comunità di emigrati, particolarmente a Roma e Milano. Se siete già in Italia, potete contattare od unirvi ai club sociali locali di emigrati, di parrocchie, di società ed organizzazioni professionali. Infine, non dimenticatevi di chiedere ai vostri amici e alle conoscenze di lavoro in Italia se loro conoscono un datore di lavoro che cerca qualcuno con le vostre esperienze e qualifiche.

Domande Personali

La vostra migliore opportunità di ottenere determinati lavori in Italia è di fare domanda di persona dato che spesso il successo è una questione di essere nel posto giusto al momento giusto. Molte compagnie non pubblicizzano affatto, ma contano sulla passaparola dei dipendenti e sulle proprie bacheche di annunci con annunci di posti liberi per attrarre futuri lavoratori. I negozi ed i supermercati spesso mettono annunci di posti di lavoro liberi nelle loro vetrine o hanno notizie sulle bacheche di annunci dove i lavoratori possono pubblicizzare i lavori sebbene questi siano generalmente temporanei o solamente per lavori part-time.

Si raccomanda di lasciare il vostro nome ed indirizzo con un futuro datore di lavoro e, se possibile, un numero di telefono dove potete essere contattati particolarmente quando un lavoro può divenire vacante improvvisamente. Pubblicizzare il fatto che state cercando un lavoro, non solo con gli amici, parenti e conoscenti, ma con ognuno con il quale voi venite a contatto che può essere utile ad aiutarvi. Potete dare una mano alla signora fortuna con la vostra persistenza ed intraprendenza facendo:

  • Presentandovi senza preavviso agli eventuali datori di lavoro;
  • Controllare le bacheche di annunci di “offresi lavoro”;
  • Guardate nei giornali locali;
  • Controllate le bacheche di grandi aziende, centri commerciali, ambasciate, palestre, centri sportivi e uffici di giornali;
  • Chiedete agli altri lavoratori stranieri.

Quando lasciate un lavoro in Italia, è consigliabile chiedere una referenza scritta (che non viene generalmente automaticamente rilasciata), specialmente se avete in mente di cercare un ulteriore nuovo lavoro in Italia o se pensate che la vostra esperienza lavorativa vi aiuterà a trovare lavoro all’estero.

Ulteriori letture

Quest'articolo è stato d'aiuto?

Vuoi mandarci commenti, suggerimenti o domande su questo tema? Scrivici qui: