Assistenza statale

Come ottenere aiuti finanziari per l’alloggio

Devi controllare il prima possibile se sei idoneo per ricevere aiuti finanziari per l’alloggio in Francia.

Assistenza statale

Per esempio, se sei studente con un reddito basso ed hai un permesso di residenza valido, è probabile che possa usufruire dei benefici. Le quantità possono essere significative, quindi è meglio informarti.

Esiste in Francia un grande sviluppo di programmi d’alloggio sociale ma il procedimento per ottenere un alloggio di questo tipo è molto lungo. Se sei in difficoltà puoi chiedere un allogio d’emergenza.

Assistenza finanziaria per l’alloggio

Ci sono pochi tipi di assistenza finanziaria, di norma offerti dal CAF ( Caisses d’Allocations Familiales), il Fondo francese di Assistenza alle famiglie. I più comuni sono APS ( Allocation de Logement Sociale) e l’APL ( Aide Personnalisée au Logement). Il livello di aiuto dipende dal reddito, dal tipo di alloggio e dall’affitto. Nel caso di proprietà condivise, ogni inquilino può beneficiare dell’assistenza, in base all’affitto di ognuno. Ogni inquilino dovrà farne richiesta per separato.

Per ulteriori informazioni, visita il sito web del CAF: www.caf.fr  (solo in francese). Troverai informazioni, forme di richiesta e la lista dei documenti da allegare alla richiesta. In alternativa, puoi visitare l’ufficio CAF più vicino ma dovrai attendere molte ore per essere ricevuto.

Punti importanti:

  1. Per poter fare la richiesta, dovrai avere un contratto d’affitto a tuo nome. Se condividi un appartamento, assicurati che il tuo nome compaia nel contratto e l’importo dell’affitto sia ben specificato.
  2. Avrai bisogno del tuo certificato di nascita originale ( Acte de naissance) oltre ad una traduzione certificata di quest’ultimo (che contenga i nomi dei tuoi genitori). In Francia, per i cittadini francesi, questo documento non dovrà essere più vecchio di 3 mesi. Nella maggior parte degli altri paesi, questo documento viene rilasciato solo una volta (alla nascita) ed ha validità illimitata. Spesso, le autorità francesi non accettano questo documento ma, in questo caso, chiedi aiuto alla tua ambasciata affinché certifichi la validità del documento.
  3. Cerca di seguire tutte le istruzioni per la richiesta.Compila il modulo ed includi i documenti necessari. Controlla di possedere tutti i requisiti perchè è normale che la prima volta ti manchi qualcosa. Il personale del CAF è molto esigente e ti chiederanno di seguire le regole al millimetro. Sii paziente e cerca di non divulgare troppo la notizia perchè i francesi possono essere gelosi del loro sistema di aiuti sociali.

Alloggio Sociale (HLM)

Il Governo francese ha sviluppato un buon sistema di alloggio sociale (HLM, Hébergement à loyer modéré), riservato alle famiglie con redditi bassi. Per poter fare richiesta dovrai risiedere legalmente in Francia e gli ingressi relativi alla devoluzione delle tasse per la casa degli ultimi 2 anni dovranno essere inferiori ad un certo livello. Questo dipende dal numero di persone che vivono nella casa, la regione e i cambi annuali di lievello. Ecco alcuni esempi (2003):

  • 4 membri in famiglia:
  • €37.546 per la regione di Parigi e zona metropolitana
  • €34.542 per la regione dell’Ile senza Parigi e zona circostante
  • €27.055 altre regioni
  • 3 membri in famiglia o 1 persona con un’altra persona a carico
  • €31.448 per la regione di Parigi e zona metropolitana
  • €28.837 per la regione dell’Ile senza Parigi e zona circostante
  • €22.412 altre regioni

Questo alloggio è molto economico però è limitato. Farne la richiesta non implica la garanzia dell’ottenzione e la disponibilità dell’HLM dipende dalla regione. Ci sono gruppi che hanno priorità (variano a seconda del départment) e che possono essere:

  • Espulsi dalla casa senza un posto in cui vivere
  • Persone invalide, famiglie grandi, donne incinte, gente giovane cercando casa per la prima volta
  • Obbligati a trasferirsi per motivi di lavoro
  • In difficoltà economiche inaspettate

Il processo per ottenere alloggio HLM può essere molto lungo, soprattutto se non appartieni ad un gruppo prioritario. Ad esempio, a Parigi, possono passare anni. Le richieste dovranno pervenire simultaneamente all’ufficio di Polizia, ufficio locale dell’HLM o comune ( Mairie) e municipio in cui hai intenzione di trasferirti.

Alloggio d’emergenza

I Centri di riadattamento sociale (CHRS) esistono nelle grandi città per trovare alloggio alle persone che non hanno un posto in cui vivere. Tuttavia, ti raccomandiamo questa scelta solo se sei disperato ed in seria difficoltá.

Per esempio, se sei studente con un reddito basso ed hai un permesso di residenza valido, è probabile che possa usufruire dei benefici. Le quantità possono essere significative, quindi è meglio informarti.

Esiste in Francia un grande sviluppo di programmi d’alloggio sociale ma il procedimento per ottenere un alloggio di questo tipo è molto lungo. Se sei in difficoltà puoi chiedere un allogio d’emergenza.

Assistenza finanziaria per l’alloggio

Ci sono pochi tipi di assistenza finanziaria, di norma offerti dal CAF ( Caisses d’Allocations Familiales), il Fondo francese di Assistenza alle famiglie. I più comuni sono APS ( Allocation de Logement Sociale) e l’APL ( Aide Personnalisée au Logement). Il livello di aiuto dipende dal reddito, dal tipo di alloggio e dall’affitto. Nel caso di proprietà condivise, ogni inquilino può beneficiare dell’assistenza, in base all’affitto di ognuno. Ogni inquilino dovrà farne richiesta per separato.

Per ulteriori informazioni, visita il sito web del CAF: www.caf.fr  (solo in francese). Troverai informazioni, forme di richiesta e la lista dei documenti da allegare alla richiesta. In alternativa, puoi visitare l’ufficio CAF più vicino ma dovrai attendere molte ore per essere ricevuto.

Punti importanti:

  1. Per poter fare la richiesta, dovrai avere un contratto d’affitto a tuo nome. Se condividi un appartamento, assicurati che il tuo nome compaia nel contratto e l’importo dell’affitto sia ben specificato.
  2. Avrai bisogno del tuo certificato di nascita originale ( Acte de naissance) oltre ad una traduzione certificata di quest’ultimo (che contenga i nomi dei tuoi genitori). In Francia, per i cittadini francesi, questo documento non dovrà essere più vecchio di 3 mesi. Nella maggior parte degli altri paesi, questo documento viene rilasciato solo una volta (alla nascita) ed ha validità illimitata. Spesso, le autorità francesi non accettano questo documento ma, in questo caso, chiedi aiuto alla tua ambasciata affinché certifichi la validità del documento.
  3. Cerca di seguire tutte le istruzioni per la richiesta.Compila il modulo ed includi i documenti necessari. Controlla di possedere tutti i requisiti perchè è normale che la prima volta ti manchi qualcosa. Il personale del CAF è molto esigente e ti chiederanno di seguire le regole al millimetro. Sii paziente e cerca di non divulgare troppo la notizia perchè i francesi possono essere gelosi del loro sistema di aiuti sociali.

Alloggio Sociale (HLM)

Il Governo francese ha sviluppato un buon sistema di alloggio sociale (HLM, Hébergement à loyer modéré), riservato alle famiglie con redditi bassi. Per poter fare richiesta dovrai risiedere legalmente in Francia e gli ingressi relativi alla devoluzione delle tasse per la casa degli ultimi 2 anni dovranno essere inferiori ad un certo livello. Questo dipende dal numero di persone che vivono nella casa, la regione e i cambi annuali di lievello. Ecco alcuni esempi (2003):

  • 4 membri in famiglia:
  • €37.546 per la regione di Parigi e zona metropolitana
  • €34.542 per la regione dell’Ile senza Parigi e zona circostante
  • €27.055 altre regioni
  • 3 membri in famiglia o 1 persona con un’altra persona a carico
  • €31.448 per la regione di Parigi e zona metropolitana
  • €28.837 per la regione dell’Ile senza Parigi e zona circostante
  • €22.412 altre regioni

Questo alloggio è molto economico però è limitato. Farne la richiesta non implica la garanzia dell’ottenzione e la disponibilità dell’HLM dipende dalla regione. Ci sono gruppi che hanno priorità (variano a seconda del départment) e che possono essere:

  • Espulsi dalla casa senza un posto in cui vivere
  • Persone invalide, famiglie grandi, donne incinte, gente giovane cercando casa per la prima volta
  • Obbligati a trasferirsi per motivi di lavoro
  • In difficoltà economiche inaspettate

Il processo per ottenere alloggio HLM può essere molto lungo, soprattutto se non appartieni ad un gruppo prioritario. Ad esempio, a Parigi, possono passare anni. Le richieste dovranno pervenire simultaneamente all’ufficio di Polizia, ufficio locale dell’HLM o comune ( Mairie) e municipio in cui hai intenzione di trasferirti.

Alloggio d’emergenza

I Centri di riadattamento sociale (CHRS) esistono nelle grandi città per trovare alloggio alle persone che non hanno un posto in cui vivere. Tuttavia, ti raccomandiamo questa scelta solo se sei disperato ed in seria difficoltá.

Ulteriori letture

Quest'articolo è stato d'aiuto?

Vuoi mandarci commenti, suggerimenti o domande su questo tema? Scrivici qui: