Requisiti

Di quali documenti hai bisogno per venire in Francia?

Se vieni in Francia per vivere, lavorare o studiare, potresti aver bisogno di un visto, un permesso di soggiorno e/o di lavoro. Preparati a passare molto tempo ordinando la documentazione e a stare in fila. Poichè dovrai richiedere alcuni di questi documenti nel tuo paese di origine, dovresti iniziare le procedure molto tempo prima di trasferirti in Francia.

Requisiti

Le leggi francesi sull’immigrazione sono difficili e confuse per molti stranieri (e anche per molti francesi!). In questa pagina cercheremo di darti un’idea chiara sia sulle procedure di richiesta e sia sugli aspetti legali più importanti che devi tenere presenti. A causa della complessità del tema non possiamo offrire informazioni dettagliate per ogni caso, però speriamo che questa guida ti sia utile per iniziare a capire ciò che dovrai fare.

Escluse le eccezioni, è probabile che quando ti trasferirai in Francia dovrai seguire i seguenti passi nell’ordine in cui sono esposti e che ogni passo richieda la documentazione del passo precedente:

  1. Visti: I cittadini dell’Unione Europea e di qualche altra nazionalità non hanno bisogno di un visto per entrare in Francia. Se hai bisogno di un visto, dovrai richiederlo nel tuo paese di origine. I visti non sono mai rilasciati in Francia. Le richieste di visto possono impiegare del tempo ed il tipo di visto che otterrai influenzerà i tuoi diritti di residenza, quindi scegli bene che tipo di visto richiedere. Per maggiori informazioni, clicca qui .
  2. Permessi di soggiorno: Tutti coloro che rimangono in Francia per più di 3 mesi devono richiedere un permesso di soggiorno (anche i cittadini della UE). Dopo aver completato la registrazione di residenza devi richiedere il permesso di soggiorno presso l’ufficio immigrazione locale. Per maggiori informazioni, clicca qui .
  3. Permesso di lavoro: Una volta ottenuto il permesso di soggiorno potrai richiedere il permesso di lavoro presso l’ufficio di lavoro locale. I cittadini della UE non hanno bisogno di un permesso di lavoro per lavorare. Per maggiori informazioni, clicca qui .

Le leggi francesi sull’immigrazione sono difficili e confuse per molti stranieri (e anche per molti francesi!). In questa pagina cercheremo di darti un’idea chiara sia sulle procedure di richiesta e sia sugli aspetti legali più importanti che devi tenere presenti. A causa della complessità del tema non possiamo offrire informazioni dettagliate per ogni caso, però speriamo che questa guida ti sia utile per iniziare a capire ciò che dovrai fare.

Escluse le eccezioni, è probabile che quando ti trasferirai in Francia dovrai seguire i seguenti passi nell’ordine in cui sono esposti e che ogni passo richieda la documentazione del passo precedente:

  1. Visti: I cittadini dell’Unione Europea e di qualche altra nazionalità non hanno bisogno di un visto per entrare in Francia. Se hai bisogno di un visto, dovrai richiederlo nel tuo paese di origine. I visti non sono mai rilasciati in Francia. Le richieste di visto possono impiegare del tempo ed il tipo di visto che otterrai influenzerà i tuoi diritti di residenza, quindi scegli bene che tipo di visto richiedere. Per maggiori informazioni, clicca qui .
  2. Permessi di soggiorno: Tutti coloro che rimangono in Francia per più di 3 mesi devono richiedere un permesso di soggiorno (anche i cittadini della UE). Dopo aver completato la registrazione di residenza devi richiedere il permesso di soggiorno presso l’ufficio immigrazione locale. Per maggiori informazioni, clicca qui .
  3. Permesso di lavoro: Una volta ottenuto il permesso di soggiorno potrai richiedere il permesso di lavoro presso l’ufficio di lavoro locale. I cittadini della UE non hanno bisogno di un permesso di lavoro per lavorare. Per maggiori informazioni, clicca qui .

Ulteriori letture

Quest'articolo è stato d'aiuto?

Vuoi mandarci commenti, suggerimenti o domande su questo tema? Scrivici qui: